3 Criptovalute da comprare, oltre i Bitcoin

Ci sono delle criptovalute da comprare che in questo periodo possono rivelarsi molto interessante; può essere difficile da credere, ma è la verità: le criptovalute sono molto più vicine a capitalizzare 1 trilione di $ in valore totale di $ 100 miliardi di valore.

All’inizio dell’anno, la capitalizzazione di mercato complessiva di tutte le valute virtuali era di soli $ 17,7 miliardi e il bitcoin rappresentava quasi l’88% del totale. Tuttavia, a partire dal 20 dicembre, la capitalizzazione di mercato aggregata delle migliori di 1360 valute digitali era salita a $ 635 miliardi, rappresentando un aumento da inizio anno di quasi il 3,500%, e il contributo del bitcoin era inferiore al 50%. In confronto, il mercato azionario guadagna storicamente circa il 7% all’anno, inclusivo del reinvestimento dei dividendi e adeguato all’inflazione. Le criptovalute hanno semplicemente gridato alle azioni tradizionali nel 2017.

Le voci sulle criptovalute minori

Perché questa tendenza rialzista, chiedi? Un certo numero di catalizzatori ha avuto un ruolo nel far salire le valute virtuali più in alto. Ad esempio, l’emergere di blockchain sta creando un sacco di buzz su Wall Street.

Blockchain è il registro digitale e decentralizzato che registra tutte le transazioni senza la necessità di un intermediario finanziario come una banca. Pensala come l’infrastruttura che sta alla base delle valute digitali come il bitcoin. Blockchain ha il potenziale per accelerare i tempi di regolamento delle transazioni, ridurre le commissioni di transazione e potrebbe essere notevolmente più sicuro dei database attuali, solo per citare alcuni vantaggi.

Anche la debolezza del dollaro è stata utile, specialmente per il bitcoin. Un dollaro in calo è un’ottima notizia per gli esportatori statunitensi, ma non è una notizia così positiva per gli investitori che detengono contanti. Questi investitori cercheranno spesso la sicurezza dell’oro come riserva di valore, data la scarsità dell’oro e l’uso come valuta per oltre 2.700 anni. Tuttavia alcune criptovalute, come bitcoin, hanno protocolli che limitano il numero di monete che possono essere estratte. Ciò crea la percezione della scarsità, che ha spinto alcuni investitori a scegliere bitcoin, o altri criptati, su prodotti tradizionali, come l’oro.

Anche le emozioni giocano chiaramente un ruolo. La paura di perdere, o “FOMO”, e guardare tutti gli altri a fare soldi, ha costretto sia investitori inesperti che esperti ad acquistare criptovalute.

Dimentica i bitcoin: queste criptovalute appaiono molto più allettanti

Come puoi immaginare, il gossip è quasi sempre su bitcoin – e con buone ragioni. Comprende circa il 46% della capitalizzazione di mercato della criptovaluta aggregata, è la moneta virtuale più popolare al mondo, è stata la prima valuta digitale scambiabile ed è accettata da più commercianti rispetto a qualsiasi altra criptovaluta.

Eppure, se chiedi a questo investitore, è piuttosto in fondo alla lista delle criptovalute che vale la pena considerare per l’acquisto.

Bitcoin e Litecoin, peraltro, sono focalizzati sul laser per far crescere le loro partnership con i commercianti e hanno in gran parte ignorato l’applicazione basata sulle imprese dei loro blockchain. Mentre c’è un valore da avere come mezzo di trasmissione del denaro, personalmente credo che la blockchain sia il luogo in cui si trova l’opportunità a lungo termine più grande. In quanto tale, credo che le seguenti tre criptovalute potrebbero valere la pena acquistare su bitcoin.

Approfondimenti:

3 criptovalute da comprare oltre il bitcoin

Ethereum

C’è una buona ragione per cui Ethereum è la seconda più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato: ha una blockchain molto popolare. Formata all’inizio di quest’anno, l’Enterprise Ethereum Alliance è composta da 200 organizzazioni che stanno attualmente testando una versione della blockchain di Ethereum in progetti demo, pilota e su piccola scala. Questi tester includono i governi, le società di servizi finanziari (che dovrebbero essere i maggiori benefattori della tecnologia blockchain) e le società tecnologiche ed energetiche.

Ciò che distingue Ethereum è la sua incorporazione di contratti intelligenti, che aiutano a facilitare, verificare o imporre la negoziazione di un contratto. Sebbene la blockchain di Ethereum sia in qualche modo simile a quella del bitcoin, questi protocolli intelligenti consentono di andare oltre le applicazioni di sola valuta. La sua blockchain potrebbe essere utilizzata per archiviare informazioni su un’applicazione, o può funzionare come un account multi-firma che consente di spendere soldi quando una certa percentuale di persone è d’accordo. O nel caso del gigante integrato di petrolio e gas BP (NYSE: BP), potrebbe accelerare i tempi di regolamento delle transazioni per migliorare l’efficienza degli scambi di futures energetici.

L’unico colpo su Ethereum è che la sua moneta, Ether, è utilizzata quasi esclusivamente per coprire le spese di transazione e non ha un percorso chiaro, come il bitcoin, per essere accettata dai commercianti. Ancora una volta, credo che il percorso più intelligente per la Fondazione Ethereum sia quello di concentrarsi sulla blockchain, che è quello che stanno facendo, ma non è chiaro in che modo esattamente la moneta Ether si collega al suo futuro.

investire in criptovalute ripple

Ripple

Un’altra criptovaluta che è stata molto impressionante negli ultimi tempi, è Ripple. Il suo token, l’XRP, ha galoppato più in alto di oltre il 12.000% dall’inizio dell’anno.

Come con Ethereum, le voci  qui sono tutte sulla tecnologia blockchain della compagnia. Ma a differenza di Ethereum, che sta collaborando con una serie di industrie, Ripple si concentra sul diventare la blockchain di riferimento per il settore dei servizi finanziari. La blockchain della società offre la possibilità di comprovare rapidamente pagamenti e transazioni, che potrebbero migliorare drasticamente il tempo necessario per il regolamento. In particolare, la blockchain di Ripple potrebbe offrire il potenziale per pagamenti e transazioni transfrontaliere istantanei.

Nel giugno 2016, Ripple ha annunciato che quattro importanti banche stavano testando la sua tecnologia di registro distribuito in alcune piccole capacità: la Canadian Imperial Bank of Commerce, UBS, Banco Santander (NYSE: SAN) e Unicredit. Ma non è stato fino a novembre 2017 che Ripple si è davvero messo in mostra. American Express (NYSE: AXP) e Banco Santander hanno annunciato di collaborare per testare la blockchain di Ripple nei pagamenti transfrontalieri non cartacei attraverso la rete di pagamenti internazionali FX di AmEx ai conti Santander U.K. Questi pagamenti dovrebbero essere elaborati immediatamente.

Inoltre, sembra che l’XRP abbia un ruolo fondamentale nella crescita della blockchain di Ripple. In particolare, potrebbe essere utilizzato come intermediario nelle transazioni transfrontaliere che consente di scambiare immediatamente una valuta, ad esempio lo yen giapponese, in un’altra valuta, come l’euro. Ripple merita certamente di essere tenuto d’occhio e sembra molto più intrigante del bitcoin.

migliori criptovalute da comprare

Stellar

Attenendosi al tema che la blockchain is the King, una criptovaluta da tenere sotto i radar che dovresti seguire, è Stellar (ex Stellar Lumens) e la sua moneta, la XLM. Questa è una valuta virtuale che è fedele al suo nome, in quanto l’XLM è stato “stellare” quest’anno con un guadagno da inizio anno pari al 10.400%.

L’attenzione di Stellar è simile a quella di Ripple: costruire prodotti finanziari per le transazioni in tutto il mondo. In altre parole, si rivolge ai client aziendali con elevati volumi di transazioni transfrontaliere. Ma mentre Ripple sta affondando i denti nelle grandi banche e nelle società di servizi finanziari, Stellar sta cercando di assistere le multinazionali che gestiscono miliardi di entrate al di fuori del loro paese d’origine. La blockchain di Stellar suggerisce che i pagamenti transfrontalieri potrebbero stabilizzarsi in soli due-cinque secondi.

Inoltre, Stellar incorpora anche protocolli di contratto intelligenti nella sua blockchain. Sebbene non siano esattamente uguali a quelli di Ethereum, sono comunque un’aggiunta interessante per i clienti aziendali.

In ottobre, Stellar ha annunciato una partnership con IBM (NYSE: IBM) e KlickEx per facilitare transazioni transfrontaliere più veloci. IBM genera decine di miliardi di dollari dai clienti globali, segnalando che questa potrebbe essere l’opportunità di Stellar di dimostrare il valore della sua blockchain ad altre multinazionali. Attualmente, una dozzina di banche nella regione del Pacifico meridionale stanno implementando questo progetto, con IBM che prevede di scalare il progetto oltre questa regione se avrà successo.

Tuttavia, tieni presente che la parola “considerare” è fondamentale per tutte e tre queste criptovalute. Mentre questo investitore li vede molto più intriganti nel lungo periodo rispetto ai bitcoin, non suggerirei di inseguire queste valutazioni in questo momento. I rischi nelle criptovalute sono in abbondanza e non ci vorrebbe molto per far scoppiare questa bolla.

LEGGI ANCHE : BTC saranno regolamentati?Il Crollo del prezzo dei Bitcoin a Natale 2017Previsioni del Prezzo dei BTC per il futuro

3 Criptovalute da comprare, oltre i Bitcoinultima modifica: 2017-12-23T20:00:51+01:00da blogmaster70
Tags:

Add a Comment