Il Vento caldo dell’Estate (Alice) testo video 1980

Il Vento caldo dell'Estate (Alice) testo video 1980Diciamolo: Franco Battiato ha scritto dei pipponi noiosissimi ma ha scritto pure delle magnifiche canzoni come questa, cantata da Alice.

Che poi non è tutto questa cosa strepitosa, se non fosse per una mitologica bassline fatta col sinth ed un ritornello indelebile per la mente: Il vento caldo dell’estate.

Ecco ogni volta che torna il caldo ( quello vero ) estivo mi torna in mente questo singolo, proprio quando il vento caldo dell’estate al crepuscolo riscalda il viso, con una brezza calda, umida…

Sopra: un video originale di Alice in Il vento caldo dell’estate, era io 1980.

Testo: il vento caldo dell’estate.

  • Ho chiuso le finestre per non lasciare neanche l’aria entrare… qui.
  • Nel buio della stanza si ferma la mia vita… per te.
  • Le mie reazioni non le controllo più quanto mi manchi.
  • La tua coscienza è falsa quante promesse hai fatto… bugie… e più eri lontano e più giuravi che il tuo mondo ero… io. Non eri solo un’abitudine quanto mi manchi…
  • E il vento caldo dell’estate mi sta portando via la fine, la fine, la fine.
  • Così senza un motivo non puoi dimenticare tutto a un tratto… così.
  • Che scherzi gioca il caldo adesso sei sincero, adesso… sì.
  • Senza parole non mi lasciare mi basta poco fammi tentare.
  • Il vento caldo dell’estate mi sta portando via la fine, la fine, la fine.
Il Vento caldo dell’Estate (Alice) testo video 1980ultima modifica: 2013-07-07T18:59:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento