Canzoni di Django (John Legend) What did that to You? traduzione testo video

Canzoni di Django (John Legend) What did that to You? traduzione testo videoE’ uscito questo fine settimana anche in italia l’ultimo capolavoro di Quentin Tarantino.

Come al solito il regista italo-americano ha saputo scegliere delle colonne sonore bellissime, tra le tante belle canzoni qui tutta la tracklist del film, c’é questa di John Legend che ci sembra particolarmente bella.

Di seguito, con la traduzione, il testo ed un bel video a tema:  

Sopra: video What did that You do? John Legend ( un video-editing) 

Testo:

 

  • Now I’m not afraid to do the last work
  • You say vengeance is here, but imma do it first
  • I’m done handle my business in the name of the love
  •  
  • Now if he made you cry, oh, I gotta know
  • If he’s not ready to die, he best prepare for it
  • My judgement’s divine, I tell you who you can call
  • You can call – puoi chiamarmi
  •  
  • You better call the police, call the partner
  • Call up your priest, have it for you
  • Walk in no peace when I find that fool
  • Who did that to you, yeah
  • Who did that to you, my baby
  • Who did that to you
  • Gotta find that fool
  • who did that to you
  • Now I don’t take pleasure in the man’s pain
  • But my rage will come down like the cold rain
  • And there won’t be no shelter, no place you can go
  • So put your hands up, time for surrender
  • I’m a vigilante, my law’s defender
  • You’re a wanted man, here everybody knows
  •  
  • You better call the police, call the partner
  • Call up your priest, have it for you
  • Walk in no peace when I find that fool
  • Who did that to you, yeah
  • Who did that to you, my baby
  • Who did that to you
  • Gotta find that fool
  • who did that to you
  •  
  • Now he’ll keep on running, but I’m closing near
  • I heard him down, take ability
  • If you see me coming near, who you gonna call?
  •  
  • You better call the police, call the partner
  • Call up your priest, have it for you
  • Walk in no peace when I find that fool
  • Who did that to you, yeah
  • Who did that to you, my baby
  • Who did that to you
  • Gotta find that fool
  • who did that to you

 

Traduzione:

 

  • Non ho paura di fare quest’ultimo lavoro
  • tu dici che la vendetta è qui, ma io lo farò prima
  • ho fatto il mio lavoro in nome dell’ammore
  •  
  • Ora, se ti ha fatto piangere, io devo saperlo
  • Se non è pronto a morire, farà meglio a prepararsi
  • Il mio giudizio è divino, ti dico che puoi chiamarmi
  •  
  • Faresti meglio a chiamare la polizia, chiamare il tuo complice
  • chiamare il tuo prete, ho questo per te
  • non camminare sereno quando ho questa rabbia
  • chi ti ha fatto questo
  • chi ti ha fatto questo, bambina mia
  • chi ti ha fatto questo
  • devo trovare quello stupido
  • che ti ha fatto questo
  •  
  • Ora non ricevo piacere nel dolore dell’uomo
  • ma la mia rabbia scenderà come la pioggia fredda
  • E non ci sarà nessun riparo, nessun posto dove potrai andare
  • quindi alza le mani, arrenditi
  • sono un vigilante, difensore della mia legge
  • Sei un uomo ricercato, qui lo sanno tutti
  • Faresti meglio a chiamare la polizia, chiamare il tuo complice
  • chiamare il tuo prete, ho questo per te
  • non camminare sereno quando ho questa rabbia
  • chi ti ha fatto questo
  • chi ti ha fatto questo, bambina mia
  • chi ti ha fatto questo
  • devo trovare quello stupido
  • che ti ha fatto questo
  •  
  • Ora lui continuerà a correre, ma sono molto vicino
  • l’ho sentito cadere, sii prudente
  • se mi vedi avvicinarmi, chi chiamerai?
  •  
  • Faresti meglio a chiamare la polizia, chiamare il tuo complice
  • chiamare il tuo prete, ho questo per te
  • non camminare sereno quando ho questa rabbia
  • chi ti ha fatto questo
  • chi ti ha fatto questo, bambina mia
  • chi ti ha fatto questo
  • devo trovare quello stupido
  • che ti ha fatto questo
Canzoni di Django (John Legend) What did that to You? traduzione testo videoultima modifica: 2013-01-20T21:41:20+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento