What I might do (Ben Pearce) traduzione testo video

What I might do Ben Pearce traduzione testo videoEcco una nuova canzone house di successo, viene dalla Gran Bretagna e sta vendendo piuttosto bene in Italia.

What I might do (Quello che avrei potuto fare) ,  é una canzone del DJ inglese Ben Pearce, e viene prodotta in Italia dalla EgoItaly, la stessa casa di produzione delle Serebro.

Ottima canzone da discoteca, di seguito con testo, traduzione e video ufficiale: 

Sopra il video ufficiale di Ben Pearce “What I might do”.

Testo

  • I knew just what I had to be when I heard you say what you said to me, baby girl
  • Appetite for the night, check it
  • I knew just what I had to be
  • When I heard you say what you said to me
  • To every dude in sight
  • Look like you working up an appetite for the night, check it
  • By then I just sat at the back
  • Peeping you out, the way you act
  • It was drinking time, getting out of line
  • And I’m taking you back to your place
  • All is well and all is cool
  • Stay in your place, don’t be no fool
  • Get along alright
  • You look like the type that would try to fight
  • Best off being a friend to me
  • You don’t want to offend me
  • Better play it cool, don’t know what I might do

Traduzione

  • Sapevo solo cosa dovevo essere quando ti ho sentita dire quello che mi hai detto, piccolina
  • Appetito per stanotte, controlla
  • Sapevo solo cosa dovevo essere quando ti ho sentita dire quello che mi hai detto
  • A ogni tizio in vista
  • Sembra che stai stimolando l’appetito per stanotte, controlla
  • Allora mi sono seduto dietro
  • Sbirciando te, quello che fai
  • Era tempo di bere, uscire dalle righe
  • E ti sto riportando al tuo posto
  • Tutto va bene e tutto è tranquillo
  • Rimani al tuo posto, non essere sciocco
  • Vai via, d’accordo
  • Sembri il tipo che vuole provare a fare a pugni
  • È meglio essermi amico
  • Non vuoi offendermi
  • Meglio stare calmi, non so cosa potrei fare
What I might do (Ben Pearce) traduzione testo videoultima modifica: 2013-01-17T07:38:38+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento