Le parole non servono più Il Cile testo video ( Sanremo giovani 2013) + biografia e discografia

Le parole non servono più Il Cile testo video Sanremo giovani 2013

Update: è stato rilasciato il video ufficiale di questa canzone, di seguito:

Testo:

Idi di giugno e poesia cerebrale 

 

ti regalo aforismi da mercato rionale 

 

sei una Barbie sfregiata da una felicità parziale 

 

aiutata da flute di champagne 

 

le tue lacrime lisce 

 

arrotate nei bagni 

 

di locali alla moda dove perdi mutande 

 

chissà se mantieni la testa al suo posto 

 

oppure la doni alla iena di turno 

 

 

 

Le parole non servono più per riaverti 

 

Le canzoni che ho scritto per te rotte in mille pezzi 

 

 

 

Luna furtiva che brilli nel cielo 

 

arrivale addosso e stendi il tuo velo 

 

sulle case stregate dagli universitari 

 

dille che mi manca e che negli alveari 

 

alle quattro di notte 

 

per i vicoli stretti 

 

compri veleni e non compri confetti 

 

il miele scompare in un accento straniero 

 

e al risveglio il fondo del pozzo è più nero 

 

 

 

Le parole non servono più per riaverti 

 

Le canzoni che ho scritto per te rotte in mille pezzi 

 

Le parole non servono più per riaverti 

 

Le canzoni che ho scritto per te rotte in mille pezzi 

 

 

 

Bastimenti di giorni corrosi 

 

masticando gli avanzi di noi 

 

quante stelle annegate in bicchieri 

 

posso darti ogni dramma che vuoi 

 

cataclismi di attimi sparsi 

 

la dinamica resta così 

 

siamo solo destini impigliati 

 

siamo martiri del nostro vivere 

 

 

 

Le parole non servono più per riaverti 

 

Le canzoni che ho scritto per te rotte in mille pezzi 

 

Le parole non servono più per riaverti 

 

Le canzoni che ho scritto per te rotte in mille pezzi 

 

Le parole non servono più per riaverti 

 

Le canzoni che ho scritto per te sono come spettri.

Sotto, il video ufficiale: 

 

E’ stato scelto tra i 6 giovani cantanti che solcheranno il palco del 63° Festival della canzone italiana da Mauro Pagani, ex-PFM e storico direttore d’orchestra dello stesso Festival.

Il Cile ha iniziato a farsi conoscere con la canzone Cemento Armato (qui con testo e video), li suoi testi sono molto poetici ed ispirati.

Lorenzo Cilimbrini , vero nome de Il Cile é nato ad Arezzo nel 1982, ed é proprio ad Arezzo che conosce i Negrita, che capiscono il grande talento di cantautore di questo ragazzo e lo aiutano, prima prendendolo come ‘spalla’ nei proprio concerti poi introducendolo tra produttori musicali, che all’inizio di gennaio gli permettono di pubblicare il suo primo singolo che tanto successo ha avuto.

Ora Il Cile gareggerà a Sanremo la cattedrale della canzone italiana.

Siamo sicuri che farà bene , in quanto Lorenzo abituato a cantare in pubblico, e di certo non si farà impressionare dal nugolo di giornalisti che gli chiederanno un’intervista ogni 5 minuti….

Una curiosità: se andate nel canale ufficiale YouTube di questo ragazzo, ( l’indirizzo qui in fondo ) lui risponderà ai Vostri commenti, cosa che gli fa veramente onore e ce lo rende particolarmente simpatico.

In bocca al lupo per Sanremo, allora: 

il cile a sanremo giovani

Qui altre canzoni con testo e video de Il Cile

Sopra il video ufficiale di Siamo morti a vent’anni, la canzone che dà il titolo al primo album de Il Cile, sotto con il testo, un manifesto della generazione dei trentenni italiani, 

Testo:

  • Sospeso su una bolla di sapone, soffiata dai tuoi occhi a dicembre 
  • con le mie mani così gelide che non afferrano più niente 
  • incapace di ritrovarti nella città così cambiata 
  • tra i tramonti dei nostri sorrisi, tra i tramonti della nostra vita 
  • E siamo morti a vent’anni benedicendo di speranza troppe frasi, rimaste sul guanciale 
  • Mentre dormivo sotto al tuo letto sentendoti sognare 
  • Non ho mai visto la tua nuova casa ma avrei voluto sanguinarci dentro 
  • Uscirne fuori magari in manette, un gran finale una volta per tutte 
  • E siamo morti a vent’anni coi nostri progetti di vita alternativa, 
  • coi troppi negroni barcollando in centro 
  • E i tuoi cd della Nannini per farci qualcos’altro 
  • E siamo morti a vent’anni con le tue apologie del mai e i miei per sempre 
  • Con le mie frasi complicate e le mie serenate cantate a rate 
  • Sono scomparso più dentro che fuori, troppe memorie dal sottosuolo 
  • E ho ritrovato la fotografia, io e te a Bologna ed un bicchiere vuoto 
  • E l’ho riempito per dimenticare, dimenticare di essere morto a vent’anni 
  • Dimenticare di averti amata, dimenticare di ricordarti 
  • E siamo morti a vent’anni benedicendo di speranze troppe frasi, coi segni sul guanciale 
  • Mentre dormivo sotto al tuo letto sentendoti sognare 
  • Tu sei qui che dormi e una nuvola viola di strani pensieri nella tua stanza, 
  • il sapore perduto di tutti i miei baci sulle tue labbra 
  • quanti amanti di cera si sono sciolti tra le tue coperte 
  • e ho applicato una crocetta sul livello del mio dolore, 
  • sul livello del mio dolore, sul livello del mio dolore 
  • e cammino verso l’alba di un nuovo amore 
  • amore 
  • e siamo morti a vent’anni. 

Siamo morti a vent’anni tracklist album:

  1. Siamo Morti A Vent’Anni

  2. Cemento Armato

  3. Tu Che Avrai Di Più

  4. La Ragazza Dell’Inferno Accanto

  5. Tamigi

  6. Il Nostro Duello

  7. Il Mio Incantesimo

  8. Credere Alle Favole

  9. La Lametta

Collaborazioni:

  1. Tutto ciò che ho Club Dogo ft. Il Cile (testo e video)

Il Cile su internet:

  1. http://www.facebook.com/ilcileufficiale
  2. https://twitter.com/ilcile
  3. https://www.youtube.com/user/ILCILEVIDEO
Le parole non servono più Il Cile testo video ( Sanremo giovani 2013) + biografia e discografiaultima modifica: 2012-12-04T08:40:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento