CHE FICO – PIPPO FRANCO – MILELLA – TESTO VIDEO

che ficoChe Fico è una canzoncina che Pippo Franco portò al successo all’inizio dell’anno 1982, era la sigla di apertura di Sanremo, pensate.. e che Fabio Milella, un semisconosciuto cantante sta proponendo in questi giorni, riscuotendo un notevole successo.

La canzone, non mi piaceva allora e non mi piace adesso, ma  dato che comunque ebbe un buon successo all’epoca, e visto che ci sono tantissimi giovani che non la conoscono, per forza di cose, questa canzoncina ormai dimenticata, sta riscuotendo un buon successo, ma possiamo stare tranquilli: fra poco tempo, l’avremo di nuovo dimenticata, insomma diciamolo pure: di trash si tratta, e trash è.

Mi spiace per gli estimatori di Fabio Milella, che sarà pure bravissimo, ma qui questo cantante non mi piace, sicuramente per lo stile musicale, ma anche per il suo look stravagante,  che va dal Moby dei Poveri al nipote scemo di Andreotti proprio non convince, no, non convince per niente….

Ma non vogliamo convincere nessuno, e tutti i gusti sono gusti, quindi per tanti, ma non per tutti, ecco Che Fico!:

Video Ufficiale : Che FicoFabio Milella

Versione Originale : Che Fico – Pippo Franco – Sigla sanremo 1982 (pensavate come eravamo messi…)

Testo: Che Fico Pippo Franco Fabio Milella:
Fico
(che fico)
sognare
di avere un motoscafo
che corre
sul mare
e in tasca ai pantaloni
un po’ di
milioni
da spendere in gelati patatine popcorn e noccioline
e qualche fico
(che fico)
avere
il poster nella stanza
che fico
comprare
un mucchio di adesivi
che fico
uscire
con quella spilla punk sul giubotto
che tu puoi portare solo se sei fico
(che fico)
andare
nel parco a pattinare
con tutta
la banda
guidare la discesa
girare
sfiorare
quelle ragazzine che vedendoti volare poi sospirano così…
ma guarda che maglietta e che jeans
mi piace un frego quello lì.
E’ un tipo fico, ma proprio fico!
Fico
(che fico)
entrare in una discoteca
ballare
saltare
ballare da morire
poi bere, impazzire
giocarsi una fortuna in aranciate, poi del resto non me ne importa proprio
un fico
(che fico)
andare
insirme a tanta gente
su un prato all’aperto
per vivere un concerto
sentire
gridare
e poi battere il ritmo con un gesto della mano che ti fa sentire fico
(che fico)
che vita
Partire una mattina
per fare una gita
scherzare sul pulmino
un viaggio
da sballo
con quelle ragazzine che ad ogni tua battuta poi sospirano così…
ma guarda che maglietta e che jeans!
mi piace un frego quello lì.
E’ un tipo fico, ma proprio fico!
fico
(che fico)
avere il poster nella stanza.

che fico
(che fico, che fico)
che fico
(che fico, che fico)
che fico
(che fico, che fico)
che fico
(che fico, che fico)

CHE FICO – PIPPO FRANCO – MILELLA – TESTO VIDEOultima modifica: 2012-06-16T05:19:47+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento