GIRO GIRO TONDO – TESTO VIDEO ORIGINI TRADUZIONE

E’ la prima canzoncina che ci insegnano all’asilo, e una delle Canzoni per Bambini giro giro tondoche non scorderemo mai: ci si prende per mano, in cerchio, si gira, e si cade per terra tutti insieme: o ti integri nella società o diventi un sociopatico.

Credo sia questo l’effetto profondo di Giro Giro Tondo, che scuote gli animi, le menti ed i copri dei bambini, ua sorta di socialità forzosa in pochi secondi provi emozioni di condivisione, gioia, divertimento, e dolore, ma tutti insieme, e se tu in quel cerchio non sei mai riuscito ad entrare? 

Se Vi hanno detto che il ‘Ballo per entarare in società’ è a 18 anni resettate: il primo vero ballo per entrare in società è Giro Giro Tondo, perchè è proprio dai 0 ai 6 anni che si forma il carattere di una persona, o perlomeno l’80%, ma sono sicuro che molti di Voi non conoscono le origini di questa filastrocca….

Le vere origini di ‘Giro Giro Tondo‘, sono inglesi, infatti le prime notizie di questa canzoncina popolare sono del 1790, e si dice che fosse stata fatta per esorcizzare la pesteCasca il mondo casca la terra tutti giù per terra‘, insomma questi poveri cristi vedevano morte e distruzione intorno a Loro: e cosa c’è di meglio per esorcizzare la paura della morte, specialmente nei bambini, se non una bella filastrocca ? Fantastica: 

Testo: GIRO GIRO TONDO:

Giro giro tondo, gira il mondo,
gira la terra, tutti giù per terra!

Giro giro tondo, il mare è fondo,
tonda è la terra, tutti giù per terra!

Giro giro tondo, l’angelo è biondo,
biondo è il grano, tutti ci sediamo!

Giro giro tondo, ora ti circondo
come una ciambella, tutti giù per terra!

Giro giro tondo, casca il mondo,
casca la terra, tutti giù per terra!

Versione inglese: Ring A Ring o’Roses:

Traduzione: Ring a Ring o’Rose:

Suona Suona la Rosa,

Una tasca piena di fiorellini,

Cenere! Cenere!

Tutti giù per terra!

 

Al tempo della grande peste di Londra nel 1665, si usava tenere dei fiori in tasca, per poi metterli davanti al naso quando si passava davanti una pila di cadaveri, per non sentirne il puzzo, si credeva anche che facessero da ‘filtro’ alla peste stessa.    Cenere! è quella che si vedeva quando venivano bruciati i morti per peste.

Ps: Questa spiegazione non è certa, ma è quella più accreditata.