PINK FLOYD – THE GREAT GIG IN THE SKY – TRADUZIONE – VIDEO

Ho sempre considerato The Great Gig in The Sky, dei Pink Floyd – qui il loro concerto completo a Veneziapink floyd - the great gig in the sky la più bella canzone di rock psichedelico.

The great gig in the sky, in questa versione studio trascende la bellezza per diventare un capolavoro quasi irripetibile, la voce di Clare Torry, una vocalist che cantò pochissimo tempo con in Pink Floyd fu presentata alla Band da Alan Person,

quando incise questa canzone l’aveva vista solo poco prima, e improvvisò, in sala di incisione, quel giorno ne registrò solo pochissime versioni, ma quando i Pink Floyd risentirono questa ne rimasero strabiliati: era quello che cercavano.

Con il tempo e lì’incredibile successo di The Other side of the Moon, l’album dove questa canzone è presente, la signorina Clare Torry fece causa ai Pink Floyd, in quanto, avendo improvvisato questa canzone era una sua invenzione, oltre di chi l’aveva scritta e vinse la causa…

Ecco il video di The great Gig in the Sky, con testo e traduzione in italiano


Testo: The Great Gig In The SkyPink Floyd

“And I am not frightened of dying, any time will do, I
don’t mind. Why should I be frightened of dying?
There’s no reason for it, you’ve gotta go sometime.”
“I never said I was frightened of dying.”

Testo Tradotto: The Great Gig In The SkyPink Floyd:

E non ho paura di morire, in qualsiasi momento,
non mi importa. Perch? dovrei avere paura della morte?
Non vi sarebbe alcuna ragione, prima o poi si deve andare.?
Non ho mai detto di avere paura della morte?

PINK FLOYD – THE GREAT GIG IN THE SKY – TRADUZIONE – VIDEOultima modifica: 2012-04-09T18:16:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo